SPEDIAMO IN TUTTA ITALIA DALL'EMILIA IN 48H. SCOPRI IL GUSTO DELLA NOSTRA SELEZIONE GOURMET.

MAC & CHEESE all’italiana

Si chiama Liber de coquina («Libro di cucina») ed è un antico ricettario in lingua latina che risale al 1200: tra le sue pagine scritte a mano si trova la ricetta dei Makerouns, una pasta sfoglia con il formaggio il cui nome ci ricorda inevitabilmente i nostri maccheroni. Chissà se è quello l’inizio della storia del piatto che oggi chiamiamo affettuosamente Mac & Cheese.
Sicuramente è nel Settecento che i Mac & Cheese partono alla conquista del mondo: trovano posto nel famoso ricettario inglese The Experienced English Housekeeper e, in Francia, incontrano il presidente americano Thomas Jefferson. È con lui, conquistato dal loro gusto e deciso a riprodurli nella sua villa a Monticello in Virginia, che i “maccheroni al formaggio” intraprendono il loro primo viaggio verso gli Stati Uniti.
Piatto unico oppure contorno per ricette a base di carne, i Mac & Cheese sono un classico americano che non ha mai dimenticato le sue radici europee. Una ricetta sempre attuale che racconta una lunga storia e ci ricorda come, a volte, basti l’amore di una sola persona per farci arrivare fino in capo al mondo.

 

 

Preparazione: 25 minutes

Dosi: 4

Ingredienti

400 g Pasta corta a scelta

400 ml Latte

200 g Parmigiano Reggiano DOP 18 mesi Emilia Food Love

80 g Provolone Dolce Emilia Food Love

100 g Pecorino Fresco Emilia Food Love

1/2 Cucchiaino di Noce Moscata

1 Cucchiaio raso di Farina Bianca "00"

Prezzemolo Fresco

Sale e pepe

 

Procedimento

  1. Portate a ebollizione abbondante acqua salata. Nel frattempo grattugiate i tre formaggi in una casseruola e aggiungete il latte, la noce moscata, un pizzico di pepe.
  2. Fate sciogliere il composto così ottenuto sul fornello a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto, fino a portarlo a ebollizione. Unite il cucchiaio di farina e lavorate a mano con una frusta, fino a quando la salsa sarà fluida e cremosa.
  3. Buttate la pasta nell’acqua bollente: scolatela un minuto o due prima di quanto indicato dal tempo di cottura. Mantecatela su fiamma media aggiungendo la salsa e poca acqua di cottura, mescolando e distribuendo bene il condimento.
  4. Servite la pasta ancora calda con una spolverata di pepe nero e qualche foglia di prezzemolo fresco.

Suggerimento: Se preferisci un gusto ancora più intenso, puoi usare il  Parmigiano Reggiano DOP 36 mesiProvolone Piccante, e Pecorino Stagionato.

Italian Mac & Cheese Emilia Food Love pecorino parmigiano provolone






Altro su Ricettario

Baked GNOCCHI
GNOCCHI gratinati

0 Commenti

Il senso dell’olfatto è legato alla memoria: basta un leggero profumo a riportarci indietro nel tempo e ricordarci i momenti più importanti della nostra vita, ma anche quei semplici istanti in cui abbiamo trovato la felicità nelle cose più piccole. Una chiacchierata, un sorriso, ma - perché no? - anche un piatto dal gusto indimenticabile.


Con la nostra ricetta dei Gnocchi gratinati e il loro irresistibile aroma di formaggio caldo, appena tolto dal forno,vogliamo regalarvi un piatto da gustare in relax, oppure da condividere con le persone a cui volete bene, che si trasformerà in un bellissimo e indimenticabile nuovo ricordo.

Leggi tutto →

SAVORY PANNA COTTA with Parmigiano Reggiano cheese, walnuts, rosemary, pepper, and honey
PANNA COTTA SALATA al Parmigiano Reggiano con noci, rosmarino, pepe e miele

0 Commenti

Una ricetta contesa tra diversi paesi europei e famosa in tutto il mondo, messa nero su bianco per la prima volta in Italia - e più precisamente in Piemonte - negli anni Sessanta del Novecento: è la Panna cotta, un dolce dalla consistenza inconfondibile, così come il suo gusto.


La nostra Panna cotta è una prelibatezza salata con Parmigiano Reggiano, noci, rosmarino, pepe e miele. Equilibrata ma avvolgente, rustica ma elegante: basterebbe la sua bontà per renderla protagonista della tavola, ma grazie alla decorazione con noci e rosmarino è una delizia anche per gli occhi.

Leggi tutto →

SOFT SAVORY CAKE with Parmigiano Reggiano
TORTA MORBIDA al Parmigiano Reggiano

0 Commenti

Se pensiamo a una torta la prima forma che ci viene in mente è quella rotonda: forse perché in origine questo dolce veniva preparato in onore della Dea Artemide, custode della luna, e alla luna voleva somigliare. Oggi ci sono torte di ogni forma, colore e gusto. Dolci, ma anche salate, come la protagonista della nostra ricetta.


La Torta morbida al Parmigiano Reggiano è una delizia tutta emiliana, perciò - insieme al Re dei formaggi - non poteva mancare il Prosciutto crudo di Parma. Buona e bella, cattura lo sguardo e il palato: che sia un giorno qualunque o una speciale ricorrenza, insieme alla Torta morbida porterete in tavola tutta l’atmosfera della festa.

Leggi tutto →