SPEDIAMO IN TUTTA ITALIA DALL'EMILIA IN 48H. SCOPRI IL GUSTO DELLA NOSTRA SELEZIONE GOURMET.

SPAGHETTI AND MEATBALLS

Se pensiamo agli spaghetti con le polpette, non possiamo fare a meno di ricordare  Lilly e il Vagabondo  e quel piatto da condividere, poggiato su una piccola tovaglia a quadri bianca e rossa. «Look at the skies» cantava l’oste con la fisarmonica, invitandoli a sognare, e questa ricetta ha molto a che fare con i sogni.
Le foto esposte a Ellis Island raccontano che nei primi anni del Novecento, quando ebbe inizio la grande emigrazione italiana negli Stati Uniti, nelle valigie di chi partiva dal Vecchio Continente non mancavano mai due semplici (e soprattutto economici) ingredienti: la pasta e il pomodoro.
In America, chi aveva finalmente cominciato a raccogliere un po’ di fortuna, iniziò a concedersi qualcosa in più: ecco come il piatto più italiano che ci sia si è arricchito delle polpette di carne macinata ed è diventato il simbolo dell’unione tra due culture. Sicuramente nessuno immaginava che gli Spaghetti and Meatballs avrebbero persino vinto un Oscar, ma grazie a Francis Ford Coppola nel 1972 divennero protagonisti di una delle scene più celebri del capolavoro Il Padrino.
Storia e storia del cinema, quindi, tutto in un'unica ricetta da gustare insieme a chi amiamo, perché raggiungere e realizzare i propri sogni è importante, ma è altrettanto fondamentale scegliere bene chi ci accompagnerà nel viaggio.

 

  

Preparazione: 30 minuti

Dosi: per 4 persone

Ingredienti

Per le polpette:

350 g di carne di manzo macinata
40 ml di vino bianco
1 Cucchiaio di  Olio Extravergine di Oliva Colline di Romagna Emilia Food Love
Sale e Pepe

Per la Salsa:
600 gr of Passata di Pomodoro al Basilico Emilia Food Love
1 spicchio di aglio
4 foglie di basilico
2 cucchiaini di origano
2 cucchiai di Olio Extravergine di Oliva Colline di Romagna Emilia Food Love
Un pizzico di sale

Per la pasta:
500g di Spaghetti
Parmigiano Reggiano DOP 36 mesi Emilia Food Love

 


Procedimento

  1. Iniziate dalla salsa: in una casseruola capiente unite tutti gli ingredienti, mettete sul fuoco a fiamma bassa e aggiungete 50 ml di acqua, poi fate ritirare lentamente il sugo. Quando inizierà a sobbollire cuocetelo per circa 15 minuti, mescolando spesso.
  2. Intanto occupatevi delle polpette: sminuzzate con le mani la carne e impastatela con il sale e il pepe. Dividete l’impasto ottenuto in 12 parti uguali e realizzate le polpettine, pirlandole tra le mani per ottenere la caratteristica forma rotonda.
  3. Scaldate l’olio in una padella capiente e saltate le polpette a fiamma alta, poi sfumate con il vino bianco e proseguite la cottura con il coperchio, mescolando spesso, fino a quando non saranno ben cotte.
  4. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e, raggiunto il bollore, buttate gli spaghetti e fateli cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
  5. Unite la salsa alle polpette, facendole insaporire bene, poi scolate la pasta e aggiungetela in padella. Infine spolverizzate con abbondante Parmigiano Reggiano, precedentemente grattugiato, e servite.

 

Un Suggerimento

Se amate la consistenza e il gusto avvolgente del pomodoro fresco potete sostituire la nostra Passata di Pomodoro e Basilico con la Passata di Pomodoro Rustica Emilia Food Love.

spaghetti meatball emilia food love recipes cookbook selected with love in italy






Altro su Ricettario

Baked GNOCCHI
GNOCCHI gratinati

0 Commenti

Il senso dell’olfatto è legato alla memoria: basta un leggero profumo a riportarci indietro nel tempo e ricordarci i momenti più importanti della nostra vita, ma anche quei semplici istanti in cui abbiamo trovato la felicità nelle cose più piccole. Una chiacchierata, un sorriso, ma - perché no? - anche un piatto dal gusto indimenticabile.


Con la nostra ricetta dei Gnocchi gratinati e il loro irresistibile aroma di formaggio caldo, appena tolto dal forno,vogliamo regalarvi un piatto da gustare in relax, oppure da condividere con le persone a cui volete bene, che si trasformerà in un bellissimo e indimenticabile nuovo ricordo.

Leggi tutto →

SAVORY PANNA COTTA with Parmigiano Reggiano cheese, walnuts, rosemary, pepper, and honey
PANNA COTTA SALATA al Parmigiano Reggiano con noci, rosmarino, pepe e miele

0 Commenti

Una ricetta contesa tra diversi paesi europei e famosa in tutto il mondo, messa nero su bianco per la prima volta in Italia - e più precisamente in Piemonte - negli anni Sessanta del Novecento: è la Panna cotta, un dolce dalla consistenza inconfondibile, così come il suo gusto.


La nostra Panna cotta è una prelibatezza salata con Parmigiano Reggiano, noci, rosmarino, pepe e miele. Equilibrata ma avvolgente, rustica ma elegante: basterebbe la sua bontà per renderla protagonista della tavola, ma grazie alla decorazione con noci e rosmarino è una delizia anche per gli occhi.

Leggi tutto →

SOFT SAVORY CAKE with Parmigiano Reggiano
TORTA MORBIDA al Parmigiano Reggiano

0 Commenti

Se pensiamo a una torta la prima forma che ci viene in mente è quella rotonda: forse perché in origine questo dolce veniva preparato in onore della Dea Artemide, custode della luna, e alla luna voleva somigliare. Oggi ci sono torte di ogni forma, colore e gusto. Dolci, ma anche salate, come la protagonista della nostra ricetta.


La Torta morbida al Parmigiano Reggiano è una delizia tutta emiliana, perciò - insieme al Re dei formaggi - non poteva mancare il Prosciutto crudo di Parma. Buona e bella, cattura lo sguardo e il palato: che sia un giorno qualunque o una speciale ricorrenza, insieme alla Torta morbida porterete in tavola tutta l’atmosfera della festa.

Leggi tutto →