SPEDIAMO IN TUTTA ITALIA DALL'EMILIA IN 48H. SCOPRI IL GUSTO DELLA NOSTRA SELEZIONE GOURMET.

BACI DI DAMA SALATI con spuma di mortadella

janvier 19, 2024

Romantici già dal nome, la storia dei Baci di dama non poteva che essere una storia d’amore. Classica, proprio come questa ricetta, inizia naturalmente nelle sale di un palazzo reale a metà dell’Ottocento, dove Vittorio Emanuele II chiese ai suoi cuochi di ideare un nuovo dolce, da regalare – così si racconta – a una bellissima dama. “Nuovo” non solo nel gusto, ma anche nella forma. L’invenzione di un dessert che non si fosse mai visto prima sarà stata sicuramente una difficile sfida per i cuochi di casa Savoia e chissà chi per primo pensò a unire due golosi biscotti con quel gesto che sembra un bacio. E chissà se è davvero così che i Baci di dama hanno ricevuto il proprio nome. Qualcuno suggerisce che sia invece la loro forma, a ricordare le labbra di una donna. Quello che sappiamo per certo è che l’invenzione ha avuto un grande successo, così grande da spingere i moderni chef a crearne anche una versione salata.
La nostra è bella come da tradizione, buona come da tradizione, ma anche molto veloce e semplice da realizzare. Arricchita dal sapore inconfondibile del Parmigiano Reggiano, perché in una ricetta da “re” non poteva mancare il re dei formaggi. I Baci di dama salati sapranno catturare lo sguardo e conquistare il palato. Basta poco tempo per prepararli, ma li ricorderete a lungo e, come un pettegolezzo che corre tra le sale di un castello, faranno sicuramente parlare di loro e del loro gusto davvero irresistibile.

 

  

Preparazione: 10 minuti

Dosi:  25 pezzi circa

Ingredienti:

2 confezioni di    Biscotti al Parmigiano Reggiano Emilia Food Love

100 g di    Mortadella Bologna IGP

40 g di formaggio cremoso spalmabile (es. caprino o robiola)

2 cucchiai di semi di papavero

1 cucchiaio di latte (se necessario)

Pepe nero in grani 


Method

  1. Preparare i Baci di dama salati è molto semplice: tagliate la mortadella a listarelle e inseritela in un tritatutto, poi aggiungete il formaggio e lavorate ad alta velocità a lungo, fino a ottenere un composto omogeneo e spumoso (se fosse necessario aggiungete un cucchiaio di latte in modo da lavorare al meglio il composto e dargli la giusta consistenza).
  2. Aggiungete un pizzico di pepe nero macinato fresco e amalgamate con un cucchiaio o una spatola leccapentole.
  3. Aprite le confezioni di Biscotti al Parmigiano Reggiano e scegliete coppie di semisfere che abbiano circa la stessa dimensione. Spalmate sulla base di uno dei biscotti una piccola quantità di spuma di mortadella aiutandovi con un cucchiaino, poi attaccate l’altro biscotto creando il “bacio di dama” e proseguite in questo modo fino a terminare la farcitura.
  4. Versate i semi di papavero in una ciotolina e rotolatevi i Baci di dama facendo aderire i semi sulla striscia di crema di mortadella.
  5. Serviteli subito oppure conservateli in frigorifero per qualche ora in attesa di portarli in tavola.

 

Un suggerimento

Potete usare la stessa farcitura per realizzare dei mini sandwich croccanti con i Crackers di Emilia Food Love. Vi suggeriamo in particolare quelli alla curcuma con semi di papavero oppure quelli al Sesamo.

SAVORY LADY'S KISSES with mortadella mousse Baci di Dama Salati emilia food love parmigiano reggiano mortadella






Altro su Ricettario

Baked GNOCCHI
GNOCCHI gratinati

juin 12, 2024 0 Commenti

Il senso dell’olfatto è legato alla memoria: basta un leggero profumo a riportarci indietro nel tempo e ricordarci i momenti più importanti della nostra vita, ma anche quei semplici istanti in cui abbiamo trovato la felicità nelle cose più piccole. Una chiacchierata, un sorriso, ma - perché no? - anche un piatto dal gusto indimenticabile.


Con la nostra ricetta dei Gnocchi gratinati e il loro irresistibile aroma di formaggio caldo, appena tolto dal forno,vogliamo regalarvi un piatto da gustare in relax, oppure da condividere con le persone a cui volete bene, che si trasformerà in un bellissimo e indimenticabile nuovo ricordo.

Leggi tutto →

SAVORY PANNA COTTA with Parmigiano Reggiano cheese, walnuts, rosemary, pepper, and honey
PANNA COTTA SALATA al Parmigiano Reggiano con noci, rosmarino, pepe e miele

mai 17, 2024 0 Commenti

Una ricetta contesa tra diversi paesi europei e famosa in tutto il mondo, messa nero su bianco per la prima volta in Italia - e più precisamente in Piemonte - negli anni Sessanta del Novecento: è la Panna cotta, un dolce dalla consistenza inconfondibile, così come il suo gusto.


La nostra Panna cotta è una prelibatezza salata con Parmigiano Reggiano, noci, rosmarino, pepe e miele. Equilibrata ma avvolgente, rustica ma elegante: basterebbe la sua bontà per renderla protagonista della tavola, ma grazie alla decorazione con noci e rosmarino è una delizia anche per gli occhi.

Leggi tutto →

SOFT SAVORY CAKE with Parmigiano Reggiano
TORTA MORBIDA al Parmigiano Reggiano

mai 03, 2024 0 Commenti

Se pensiamo a una torta la prima forma che ci viene in mente è quella rotonda: forse perché in origine questo dolce veniva preparato in onore della Dea Artemide, custode della luna, e alla luna voleva somigliare. Oggi ci sono torte di ogni forma, colore e gusto. Dolci, ma anche salate, come la protagonista della nostra ricetta.


La Torta morbida al Parmigiano Reggiano è una delizia tutta emiliana, perciò - insieme al Re dei formaggi - non poteva mancare il Prosciutto crudo di Parma. Buona e bella, cattura lo sguardo e il palato: che sia un giorno qualunque o una speciale ricorrenza, insieme alla Torta morbida porterete in tavola tutta l’atmosfera della festa.

Leggi tutto →